Kutso

Kutso:

Dal 2006 i KuTso uniscono scherzo e provocazione ad un linguaggio musicale gioiosamente frenetico. La loro musica solare, irriverente è il tappeto sonoro di testi segnati da forti dosi di simpatico disfattismo e smielato sarcasmo.

I concerti, veri e propri mix esplosivi di nonsense, disperazione, movimenti inconsulti, invettive e travestimenti estemporanei trasportano il pubblico in un’atmosfera surreale e sgangherata.

Dopo aver aperto gli show di Bugo, Radici Nel Cemento, No Braino, Bud Spencer Blues Explosion, Roberto Angelini e Pier Cortese ed aver vinto innumerevoli contest tra cui l’Heineken Jammin’ Festival (2007), i kuTso pubblicano nell’estate 2011 il loro primo EP “Aiutatemi”, prodotto dall’etichetta 22R, contenente la traccia video con cui la band ha vinto il premio per la tecnica al M.E.I. 2010.

Dal 2001 andiamo in giro ad elemosinare visibilità in ogni dove, sgomitando tra i disperati per ottenere una recensione, un passaggio radio, un’opportunità qualunque, un “bravi!”, una carezza di conforto.

Ora che un quarto di noi ha raggiunto i trent’anni e avendo constatato che i meccanismi del successo sono privi di senso e totalmente slegati dalla logica comune, corriamo il rischio di sentirci ancora più stupidi e ridicoli, destinati a finire nella categoria dei perdenti, dei “piegati dalla vita”, di coloro che volevano ottenere una cosa e non ce l’hanno fatta.

Tuttavia fare musica è l’unica attività che amiamo visceralmente e noi, con sommo piacere e goliardia, la sfruttiamo per denunciare quello strato impermeabile di gente inutile e spregevole che circonda i canali ufficiali della comunicazione impedendone l’usufrutto alla maggioranza della popolazione che non ha alcun legame con il potere, né possiede grandi disponibilità finanziarie.

La nostra musica, i nostri testi e le nostre performances vogliono smentire il valore e la superiorità culturali degli ambienti ufficiali.

In un mondo dove Corona e Lele Mora diventano degli eroi (neanche negativi), o dove Tricarico è considerato un artista, noi proseguiamo per la nostra strada, lasciando al loro destino tutti quelli che credono veramente che X-Factor sia un concorso e che prendono per buone le insulse regolette per il successo imparate guardando “Amici”.

Componenti band


Matteo Gabbianelli (vox)

Luca Amendola (basso/vox)

Donatello Giorgi (chitarra/vox)

Alessandro Inolti (batteria/vox)


CONTATTI 


http://www.kutso.com

http://www.myspace.com/kutso

facebook: kutso che fico

http://www.22r.it/



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...